Ultima modifica: 31 ottobre 2018

LibriamociAScuola 2018

L’hastag #lascuolaèunpostobello ha inaugurato la 3^edizione di LibriamociAScuola 2018, sottotitolo “…metti una sera a scuola “. Una edizione ricca, quest’anno, delle performance letterarie dei giovani alunni della “Stefano da Putignano “.

L’hastag #lascuolaèunpostobello ha inaugurato la 3^edizione di LibriamociAScuola 2018, sottotitolo “…metti una sera a scuola “. Una edizione ricca, quest’anno, delle performance letterarie dei giovani alunni della “Stefano da Putignano “.

Lo scrittore e psicoterapeuta Luigi Ballerini, che è arrivato da Milano per presentare il suo ultimo romanzo “Ogni attimo è nostro “, ha dato avvio alla serata, impreziosendola con le sue parole che sono arrivate dritte al cuore dei ragazzi e dei genitori presenti perché dicevano del rapporto, spesso tempestoso in questo momento della vita, tra gli adulti e gli adolescenti.

I filoni tematici che gli insegnanti hanno scelto di declinare con i loro alunni hanno riguardato, tra gli altri, i 70 anni dalla scrittura della Costituzione, i 200 anni dalla pubblicazione di Frankestein e la lettura come libertà. Ci sono stati momenti di vero divertimento (la messa in scena di Frankestein junior e la traduzione in dialetto putignanese di un brano letterario) e altri di pura intensità emotiva (una poesia di don Tonino Bello e brani di lettere degli emigranti italiani del primo Novecento): a questi se ne sono aggiunti altri di riflessione (I magnifici 12 principi fondamentali della Costituzione italiana, il valore della memoria a partire dalla lettera di Umberto Eco a suo nipote).

Unico obiettivo: alimentare lo spirito critico nelle giovani menti per debellare l’ignoranza spesso gravida di pregiudizi.

Durante la serata sono stati premiati gli alunni che meglio hanno saputo interpretare il tema di LibriamociAScuola (lettura come libertà) attraverso la realizzazione di una locandina. I disegni dei primi 3 classificati sono stati affissi e posizionati sul palcoscenico per tutta la serata. Il coordinamento del concorso artistico è stato a cura delle prof.: Leda Delfine, Loredana Miccolis, Anna Todisco.

Una edizione curata dalla prof.ssa Annalisa Ventrella, da anni responsabile delle iniziative legate alla promozione della lettura. Il supporto della D.S. Mariana Buttiglione ha dato linfa alla manifestazione che ha confermato quanto la scuola sia davvero un posto bello. (Annalisa Ventrella)




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi